Flay Logistics – droni per la logistica leggera al via il progetto Flay Air

30 marzo 2015

Flay Logistics, in collaborazione con Overfly.me (operatore riconosciuto dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile per l’impiego di aeromobili senza pilota, in ambito Civile), avvia lo studio di fattibilità per operazioni di “logistica leggera” svolgibili mediante aeromobili a pilotaggio remoto, comunemente definiti “droni”.

“La tecnolgia non è ancora matura per l’implementazione strutturale di un sistema logistico svolto a mezzo droni, e manca ad oggi una regolamentazione matura a riguardo, sopratutto in Italia.
E’ certo però che, entro pochi anni, molte merci verranno movimentate da questi aeromobili senza pilota a bordo, sopratutto per azioni di logistica a corto raggio.”

Così’ Nico Pittarello, CEO di Flay Logistic, spiega il progetto Flay Air, che vedrà coinvolte figure professionali di derivazione aeronautica, aerospaziale ed ingegneristica.

“E’ una nuova frontiera per la logistica: un mercato da costruire in cui vogliamo porci, fin da subito, come player di riferimento a livello globale. Negli Emirati, a Dubai, abbiamo già valutato alcuni scenari applicativi molto interessanti, che ben si innestano con il nostro hub di Sharja. Il progetto è ambizioso, ma ampiamente sostenibile grazie alle partership che stiamo andando a siglare con aziende leader nel settore aerospaziale e aeronautico. Le prime sperimentazioni avranno luogo, negli Emirati, entro la prima metà del 2016.”